sabato, 25 gennaio 2020
Corte di Cassazione, sezioni unite, sentenza 23 gennaio 2013 n. 1521, Presidente R. Preden, Relatore C. Piccininni, CONCORDATO PREVENTIVO – CONTROLLO DI LEGITTIMITA’ DEL GIUDICE SUL GIUDIZIO DI FATTIBILITA’ DELLA PROPOSTA DI CONCORDATO – AMMISSIBILITA’ – CONTENUTO

Corte di Cassazione, sezioni unite, sentenza 23 gennaio 2013 n. 1521, Presidente R. Preden, Relatore C. Piccininni, CONCORDATO PREVENTIVO – CONTROLLO DI LEGITTIMITA’ DEL GIUDICE SUL GIUDIZIO DI FATTIBILITA’ DELLA PROPOSTA DI CONCORDATO – AMMISSIBILITA’ – CONTENUTO

Risolvendo una questione di particolare importanza, le Sezioni Unite hanno enunciato il seguente principio di diritto: “Il giudice ha il dovere di esercitare il controllo di legittimità sul giudizio di fattibilità della proposta di concordato, non restando questo escluso dall’attestazione del professionista, mentre resta riservata ai creditori la valutazione in ordine al merito del detto [...continua]

Tribunale di Milano, sezione fallimentare, 27 dicembre 2012, Modalità di invio telematico degli atti nelle procedure concorsuali.

Tribunale di Milano, sezione fallimentare, 27 dicembre 2012, Modalità di invio telematico degli atti nelle procedure concorsuali.

Scarica documento:  Trib_MI_27-12-12_comunicazioni_telematiche (2)

TRIBUNALE DI MILANO – Sezione Fallimentare , 18 ottobre 2012, Domanda di pre-concordato – prassi da adottare

TRIBUNALE DI MILANO – Sezione Fallimentare , 18 ottobre 2012, Domanda di pre-concordato – prassi da adottare

Scarica documento:  Nuove_linee_guida_tribMI_concordato

Commissione Tributaria Regionale di Milano n. 73/15/12, Concordato preventivo – Trust autodichiarato non soggetto ad imposta donazioni

Commissione Tributaria Regionale di Milano n. 73/15/12, Concordato preventivo – Trust autodichiarato non soggetto ad imposta donazioni

Trust autodichiarato non soggetto ad imposta donazioni CTR Milano 73/15/12 Con sentenza depositata il 04.07.2012 la sezione 15 della Commissione Tributaria Regionale di Milano è intervenuta con un importante sentenza sul trust autodichiarato sancendo che questo istituto non comporta la tassazione prevista per le donazioni in quanto la ratio della legge sulle donazioni è quella di tassare [...continua]

DECRETO-LEGGE 18 ottobre 2012, n. 179; Art. 17: Modifiche alla legge fallimentare;

DECRETO-LEGGE 18 ottobre 2012, n. 179; Art. 17: Modifiche alla legge fallimentare;

Le procedure fallimentari “adottano” la telematica a cominciare dalla posta elettronica certificata. Con il decreto Sviluppo bis – Dl 179/2012, articolo 17 – si modificano profondamente le comunicazioni degli atti ai creditori, lapresentazione delle domande di ammissione al passivo nelle procedure concorsuali e la disciplina della notificazione del ricorso per dichiarazione di [...continua]

Corte di appello di Catanzaro, sentenza, 30 luglio 2012, estensione di fallimento a soci illimitatamente responsabili anche quando non sono persone fisiche.

Corte di appello di Catanzaro, sentenza, 30 luglio 2012, estensione di fallimento a soci illimitatamente responsabili anche quando non sono persone fisiche.

Fallimento della società di fatto esistente tra una persona fisica ed una o più società di capitali, qualora sia provato un unico disegno imprenditoriale ed il perseguimento di interessi comuni. Un interpretazione secondo principi generali, anche alla luce della riforma del diritti societario, consente di applicare l’art. 147, commi 4 e 5 nel fallimento per estensione della società di [...continua]

 Page 6 of 22  « First  ... « 4  5  6  7  8 » ...  Last »