giovedì, 8 dicembre 2016
Giuseppe Sparano, Rottamazione delle cartelle esattoriali: il D.L. 193/2016 e le sue modifiche in sede di conversione avvenuto con Legge 225/2016. Un’opportunità anche per le procedure concorsuali.

Giuseppe Sparano, Rottamazione delle cartelle esattoriali: il D.L. 193/2016 e le sue modifiche in sede di conversione avvenuto con Legge 225/2016. Un’opportunità anche per le procedure concorsuali.

Avv. Giuseppe Sparano Via Chiatamone n.6- 80121 Napoli sparanogiuse@virgilio.it Si è completato l’iter legislativo con la conversione del Decreto Legge 193/2016 (Legge 225/2016 in G.U. 2.12.2016 ed entrata in vigore il 3.12.2016) e ciò mi consente di integrare le mie precedenti riflessioni sulla nuova normativa (art.6 del D.L. 193/2016, collegato alla legge di Bilancio 2017,) [...continua]

Giuseppe Sparano, Rottamazione delle cartelle esattoriali D.L. 193/2016, un’opportunità anche per le procedure concorsuali.

Giuseppe Sparano, Rottamazione delle cartelle esattoriali D.L. 193/2016, un’opportunità anche per le procedure concorsuali.

La recente normativa consente (art.6 del D.L. 193/2016, collegato alla legge di Bilancio 2017, in G.U. del 24.10.2016) la definizione agevolata di tutti i ruoli iscritti dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015 e affidati agli agenti di riscossione (di seguito riporto direttamente il nome del maggiore agente e cioè l’Equitalia). Il beneficio è l’azzeramento delle sanzioni, comprese [...continua]

Corte di cassazione, Prima sezione civile sentenza 13 giugno 2016 n 12120, Pres. Didone, Rel. Ferro – Fallimento Srl socie di ente di fatto

Corte di cassazione, Prima sezione civile sentenza 13 giugno 2016 n 12120, Pres. Didone, Rel. Ferro – Fallimento Srl socie di ente di fatto

Fallimento allargato alle società di capitali che partecipano, come soci illimitatamente responsabili, di una società di fatto insolvente. Anche quando queste società non sono in stato di insolvenza. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza n. 12120 della Prima sezione civile depositata ieri. La Corte ha così accolto il ricorso presentato contro la decisione della Corte d'appello [...continua]

Tribunale di Torre Annunziata,  Pres. Dott. M. Palescandolo,  Est.  Dott.ssa Valentina Vitulano,  13 aprile 2016:  Decreto di ammissione al concordato preventivo – violazione degli obblighi informativi ex art. 161 l.f. (rilevanza) –  fattibilità giuridica ed  economica – concordato misto – concordato in continuità diretta ed indiretta (art. 160 u.c. l.f.) –   concreta realizzabilità  – natura del piano di soluzione della crisi

Tribunale di Torre Annunziata, Pres. Dott. M. Palescandolo, Est. Dott.ssa Valentina Vitulano, 13 aprile 2016: Decreto di ammissione al concordato preventivo – violazione degli obblighi informativi ex art. 161 l.f. (rilevanza) – fattibilità giuridica ed economica – concordato misto – concordato in continuità diretta ed indiretta (art. 160 u.c. l.f.) – concreta realizzabilità – natura del piano di soluzione della crisi

La mera violazione formale dell'obbligo informativo di pagamenti per importi di poco superiori rispetto al limite fissato dal Tribunale con decreto ex art. 161 L.F.  non può legittimare la declaratoria automatica di inammissibilità della proposta di concordato, qualora essi siano stati eseguiti per la continuazione dell'esercizio della impresa e, quindi, volti a conservare valore al patrimonio [...continua]

 Page 1 of 21  1  2  3  4  5 » ...  Last »