sabato, 25 giugno 2016
Tribunale di Torre Annunziata,  Pres. Dott. M. Palescandolo,  Est.  Dott.ssa Valentina Vitulano,  13 aprile 2016:  Decreto di ammissione al concordato preventivo – violazione degli obblighi informativi ex art. 161 l.f. (rilevanza) –  fattibilità giuridica ed  economica – concordato misto – concordato in continuità diretta ed indiretta (art. 160 u.c. l.f.) –   concreta realizzabilità  – natura del piano di soluzione della crisi

Tribunale di Torre Annunziata, Pres. Dott. M. Palescandolo, Est. Dott.ssa Valentina Vitulano, 13 aprile 2016: Decreto di ammissione al concordato preventivo – violazione degli obblighi informativi ex art. 161 l.f. (rilevanza) – fattibilità giuridica ed economica – concordato misto – concordato in continuità diretta ed indiretta (art. 160 u.c. l.f.) – concreta realizzabilità – natura del piano di soluzione della crisi

La mera violazione formale dell'obbligo informativo di pagamenti per importi di poco superiori rispetto al limite fissato dal Tribunale con decreto ex art. 161 L.F.  non può legittimare la declaratoria automatica di inammissibilità della proposta di concordato, qualora essi siano stati eseguiti per la continuazione dell'esercizio della impresa e, quindi, volti a conservare valore al patrimonio [...continua]

DECRETO LEGGE 27 GIUGNO 2015 N. 83 – SCHEDE ESPLICATIVE

DECRETO LEGGE 27 GIUGNO 2015 N. 83 – SCHEDE ESPLICATIVE

DECRETO – LEGGE 27 GIUGNO 2015 N. 83 Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione giudiziaria (G.U. n. 147 del 27 giugno 2015) Entrata in vigore: 27 giugno 2015 SCHEDE ESPLICATIVE a cura di Sergio Rossetti Giudice del Tribunale di Milano con la collaborazione di: Arianna Marconi, Veronica Di Giovanni, Serena [...continua]

”Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione”

”Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione”

CONSIGLIO DEI MINISTRI N. 69 DEL 23 GIUGNO 2015 SCARICA IL DECRETO :  150623-ConsiglioMinistri GIUSTIZIA PER LA CRESCITA Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria (decreto legge) Per risolvere il problema della scarsa accessibilità al credito da parte delle aziende, il Consiglio dei [...continua]

Corte di Cassazione 6 febbraio 2015 n. 2253 – Pres. Renato Rordorf – rel. Carlo De Chiara – Stato passivo – Privilegio ipotecario –  Revocabilità ex artt. 2901 cc. e 66 l.f. – Presupposti – Eventus damni – Criteri di prova

Corte di Cassazione 6 febbraio 2015 n. 2253 – Pres. Renato Rordorf – rel. Carlo De Chiara – Stato passivo – Privilegio ipotecario – Revocabilità ex artt. 2901 cc. e 66 l.f. – Presupposti – Eventus damni – Criteri di prova

Il curatore fallimentare che promuova l’azione revocatoria ordinaria, per dimostrare la sussistenza dell’eventus damni ha l’onere di provare tre circostanze: a) la consistenza dei crediti vantati dai creditori ammessi al passivo nei confronti del fallito; b) la preesistenza delle ragioni creditorie rispetto al compimento dell’atto pregiudizievole; c) il mutamento qualitativo o [...continua]

 Page 1 of 21  1  2  3  4  5 » ...  Last »