lunedì, 24 luglio 2017
DOTT. LUCIO DI NOSSE, NOTIFICA DEL RICORSO DI FALLIMENTO A SEGUITO DELLA RIFORMA DELL’ART. 15 COMMA 3 L.F. – RIFLESSIONI E DISPOSIZIONI APPLICATIVE.

DOTT. LUCIO DI NOSSE, NOTIFICA DEL RICORSO DI FALLIMENTO A SEGUITO DELLA RIFORMA DELL’ART. 15 COMMA 3 L.F. – RIFLESSIONI E DISPOSIZIONI APPLICATIVE.

NOTIFICA DEL RICORSO DI FALLIMENTO A SEGUITO DELLA RIFORMA DELL’ART. 15 COMMA 3 L.F. RIFLESSIONI E DISPOSIZIONI APPLICATIVE Dott. Lucio Di Nosse Presidente della VII Sezione Civile e Fallimentare del Tribunale di Napoli *** A seguito delle recenti riforme legislative, l’art. 15, comma 3°, L.F., è stato modificato dall’art.17 del  D.L. n.179/2012, convertito nella L. n.221/2012. A [...continua]

Cassazione, Sezione Prima Civile, Ordinanza interlocutoria n. 27111 del 4 dicembre 2013,FALLIMENTO – CONTRATTO PRELIMINARE – AZIONE DEL PRIVATO EX ART. 2932 COD. CIV. – FACOLTA’ DEL CURATORE DI SCIOGLIERSI DAL CONTRATTO EX ART. 72 L. FALL. – RIMESSIONE ALLE S.U.

Cassazione, Sezione Prima Civile, Ordinanza interlocutoria n. 27111 del 4 dicembre 2013,FALLIMENTO – CONTRATTO PRELIMINARE – AZIONE DEL PRIVATO EX ART. 2932 COD. CIV. – FACOLTA’ DEL CURATORE DI SCIOGLIERSI DAL CONTRATTO EX ART. 72 L. FALL. – RIMESSIONE ALLE S.U.

(Sezione Prima Civile, Presidente R.Rordorf, Relatore M. Cristiano) La Prima Sezione ha rimesso al Primo Presidente, perché valuti l’opportunità di una pronuncia delle Sezioni Unite, la questione concernente la possibilità per il curatore di esercitare la facoltà, concessagli dall’art. 72 legge fall., di sciogliersi dal contratto preliminare, con il quale l’imprenditore poi fallito [...continua]

Cassazione, Sezione Prima Civile, Presidente R. Rordorf, Relatore R.M. Di Virgilio, Sentenza 27 dicembre 2013, n. 28667, FALLIMENTO – REQUISITI DI NON FALLIBILITA’ – RICAVI LORDI EX ART. 1, COMMA 2, LETT. B), LEGGE FALL. – NOZIONE – RICOMPRENSIONE DELLE RIMANENSE – ESCLUSIONE

Cassazione, Sezione Prima Civile, Presidente R. Rordorf, Relatore R.M. Di Virgilio, Sentenza 27 dicembre 2013, n. 28667, FALLIMENTO – REQUISITI DI NON FALLIBILITA’ – RICAVI LORDI EX ART. 1, COMMA 2, LETT. B), LEGGE FALL. – NOZIONE – RICOMPRENSIONE DELLE RIMANENSE – ESCLUSIONE

Nella nozione “ricavi lordi”, indicata dall’art. 1, secondo comma, lett. b), legge fall., quale limite alla fallibilità dell’imprenditore, i quali non devono superare l’importo di euro duecentomila annui nei tre esercizi precedenti al deposito dell’istanza di fallimento, vanno ricomprese le voci di cui all’art. 2425, lettera A, nn. 1 e 5 cod. civ., mentre devono esserne escluse le [...continua]

Cassazione  Penale  – Sez. V – 5 dicembre 2013, n. 48804, sentenza,  Legittimazione del Curatore nel giudizio di confisca per equivalente nell’interesse della massa dei creditori.

Cassazione Penale – Sez. V – 5 dicembre 2013, n. 48804, sentenza, Legittimazione del Curatore nel giudizio di confisca per equivalente nell’interesse della massa dei creditori.

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE QUINTA SEZIONE PENALE Composta da: GENNARIO MARASCA - Presidente – CARLO ZAZA - Consigliere Rel. ANTONIO SETTEMBRE - Consigliere GIUSEPPE DE MARZO - Consigliere PAOLO GIOVANNI DEMARCHI ALBENGO - Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: U.P.G. quale curatore del fallimento della Infrastrutture e [...continua]

CORTE DI CASSAZIONE – Ordinanza 04 luglio 2013, n. 16727 Tributi – Riscossione – Ritenute alla fonte – Iscrizione a ruolo – Notifica cartella di pagamento – Contribuente soggetti a procedure concorsuali – Obbligo di notifica al curatore e al contribuente

CORTE DI CASSAZIONE – Ordinanza 04 luglio 2013, n. 16727 Tributi – Riscossione – Ritenute alla fonte – Iscrizione a ruolo – Notifica cartella di pagamento – Contribuente soggetti a procedure concorsuali – Obbligo di notifica al curatore e al contribuente

Osserva La CTR di Bologna, accogliendo l’appello di (…) appello proposto contro la sentenza n.97/01/2008 della CTP di Ferrara che aveva respinto il ricorso della parte contribuente avverso avviso di mora per tributo IRPEF-ritenute alla fonte iscritto a ruolo nell’anno 1989- ha annullato il predetto avviso di mora perché non preceduto dalla notifica della cartella di pagamento al diretto [...continua]

 Page 3 of 21 « 1  2  3  4  5 » ...  Last »