sabato, 25 gennaio 2020

Corte di Cassazione, Sezione Prima Civile, sentenza n. 13465 del 3 giugno 2010, Consorzi con attività esterna ed azione di responsabilità contro gli amministratori.

Corte di Cassazione, Sezione Prima Civile, sentenza n. 13465 del 3 giugno 2010.
Presidente V. Proto
Relatore R.Rordorf

Il curatore del fallimento di un consorzio con attività esterna, in mancanza di una specifica norma, non é legittimato ad esercitare, nei confronti degli amministratori del consorzio, l’azione di responsabilità eventualmente spettante a coloro che vantino pretese creditorie a valere sul fondo consortile e lamentino l’incapienza di questo, ovvero abbiano subito danni diretti per essere stati fuorviati dalla violazione dei criteri legali che presiedono alla redazione della situazione patrimoniale del consorzio.

Sentenza (PDF) 

Argomenti correlati

  • Nessun articolo correlato